"C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica:
"LA VOLONTA'"
  - Albert Einstein
-


 


Una bici la si ama come l’ ultima delle fantasie. C’e’ uno scatto che ti chiama e il traguardo arriverà. Paolo Conte


Come la vocazione sacerdotale anche il richiamo del pedale non deve essere un mestiere, bensì una missione. Ci si dedica allo sport perchè si deve rispondere ad una sfida verso se stessi, prima che con gli altri. Alfredo Martini
 
 

 

02/07/2017 - STRADA - Maratona Dles Dolomites La Villa (BZ)


Dal bellissimo racconto del nostro Frigo Enrico, unico partecipante per Speed Bike a questa incredibile manifestazione ; E alla fine la data è arrivata, Maratona delle Dolomiti ci siamo! 29 giugno si sale a Corvara e con la scusa del mio 51mo compleanno si approfitta per qualche giorno di ferie per prendere confidenza con l'altitudine.Il clima che si respira in zona è veramente entusiasmante, centinaia di ciclisti da tutto il mondo che si affollano sulle varie salite, Gardena, Pordoi, Falzarego sono tutto un brulicare di biciclette, uno spettacolo!Le previsioni sono abbastanza favorevoli, non si prevede pioggia ma le temperature si abbasseranno. Domenica mattina tutti in griglia e si parte! Tutto fila via senza problemi e anche nelle discese riesco a non farmi superare da troppi ciclisti. Sul Pordoi incontro Bettini affiancato da Sir Braddley Wiggins, una bestia di uomo, enorme e anche un po' sovrappeso. Proseguo con loro per poi andar su del mio ritmo. Alla fine del Sella Ronda sono in netto anticipo sul mio tempo dell'anno precedente, 2 ore e 32 contro le 3 ore del 2016. In effetti forse ho un po' esagerato, ma visto che il mio misuratore di potenza si era scaricato proprio il giorno prima avevo deciso di seguire il motto del Lepre 'si pedala a sensazione' (cioè andatura ingnorante)...mai decisione si sarebbe rilevata così tragica...Tutto ok fino al Giau, inizia la salita e comincio avvertire strani segnali...è ora di ingurgitare qualcosa e per poco non mi cappotto in bicicletta appena il gel arriva nello stomaco...ok la diagnosi e sicura: sono in crisi! Mi assale lo sconforto, sono a metà Giau (10 km al 10%) e sto salendo ai 7kmh...nessuna possibilità d'uscita, nessuno ti può aiutare, devo arrivare assolutamente al ristoro in cima al passo. Il Giau è il passo decisivo in questa maratona, più tardi mi racconteranno di ciclisti scesi dalla bici in preda a crisi di pianto...Comunque in qualche modo (con centinaia di ciclisti che nel frattempo mi superano inesorabilmente) arrivo in preda a visioni mistiche (Madonne, il mio Capitano degli Alpini e vari santi) arrivo in cima e mi fiondo sul ristoro...ma non riesco ad ingurgitare nulla... preso dallo sconforto provo con Coca Cola e limone e finalmente riesco a riprendermi. Giù verso Pocol e si inizia l'ultima salita verso il Falzarego e Valparola, anche qui grande sofferenza e dopo varie pause raggiungo la sommità. Ok è fatta devo solo scendere e tranne il Mur del Giat non ci sono più asperità. Grande tifo e gente che ti incita (e ti spinge) e anche il muro del Gatto è superato...Finita! tutto il vantaggio (oltre 45 minuti) se ne va e mi rimane il fatto di aver ridotto di 18 minuti il tempo dell'anno passato, chiudo in 7 ore e 14. Per la cronaca su circa 4400 partecipanti al lungo (138 km) quasi 1000 sono nella mia categoria (50-54)...che sia la vecchiaia che avanza e noi cinquantenni non vogliamo arrenderci ? Siamo già fenomeno di mercato, capacità di spendita e entusiasmo da ragazzini. Ci hanno già coniato un acronimo: MAMIL...Middle Age Man In Lycra...Guardate le foto.


02/07/2017 - STRADA - Circuito Campionato Nazionale Uisp Imola (BO)


Appuntamento tricolore assoluto Uisp, nel fantastico Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Percorso di 5 KM da ripetere 14 volte per la cat. Elite Sport con presente per Speed Bike il solo Patrick Pola. Gara molto veloce e combattuta con il meglio del ciclismo Uisp, questo a valorizzare pienamente il 9° posto del nostro Patrick. Guardate la foto.


01/07/2017 - STRADA - Circuito Fossò (VE)


Trasferta veneta per gli stradisti Speed Bike Ceneri e Tassi siamo in provincia di Venezia. Circuito di km 7,400 da ripetere 8 volte, quasi in 90 i partenti per la cat. Dai 45?49/50 ? 54. E? al 2° giro che evade la fuga decisiva di circa 20 unità ed è lesto Ceneri ad entrare e fare suo il 6° posto per la cat. 45-49, in gruppo Tassi. Guardate le foto.


25/06/2017 - MTB - Lessinia Legend Bosco Chiesanuova (VR)


Che fosse una gara solo per amanti della vera mountain bike si sapeva, ma ieri il meteo ha voluto mettere di fronte ai quasi 1.000 iscritti alla Lessinia Legend by Gist 2017, un'ulteriore elemento di difficolta'. La partenza dei 3 percorsi originariamente previsti (Extreme da 125 km, Marathon da 62 km e Classic da 42 km) è stata data alle ore 8:00 in punto in quel di Bosco Chiesanuova. Subito dopo il via una leggera pioggerellina ha accompagnato i partenti per qualche chilometro prima di tramutarsi in un vero e proprio nubifragio con grandine, fulmini e saette, nebbia fitta, raffiche di vento ad oltre 100 km orari. Con l'aumentare di quota si iniziava anche a registrare un progressivo e drastico calo delle temperature che, nella parte piu' elevata dell'altopiano situata ad oltre 1650 metri, si attestavano intorno ai 5 gradi. Una situazione veramente estrema che ha causato, oltre a diversi danni alle strutture situate nella zona di partenza ed arrivo, anche diversi smottamenti nella parte piu' ad ovest del tracciato e la caduta di alcune piante lungo il percorso. A questo punto il Comitato Organizzativo ha deciso, seppur a malincuore, di annullare il percorso marathon e di accorciare di 25 km l'Extreme. Ad affrontare questa difficile sfida per Speed Bike erano presenti in ordine di arrivo Querzoli, Munerati, Babina, Biondi e Boriani . Complimenti !!! Guardate le foto.


24/06/2017 - STRADA - Circuito Portomaggiore (FE)


Percorso di km 6,400 da ripetere 12 volte , caldo impressionante alla partenza il Garmin segnava 40 °. Al via è Ceneri lesto ad entrare nella fuga di 15 unità che giungeranno sgranatissimi al traguardo, suo l? 11° posto. Tassi fora la ruota anteriore a 5 giri dal termine e si fa più di 1 km a piedi . Un ringraziamento al gruppo supporter Tassi Senior e Iccio sempre presenti con il loro aiuto nonostante il caldo torrido. Guardate le foto.


22/06/2017 - STRADA - Circuito Dodici Morelli (FE)


GP Pizzeria da Ciro e Memorial Ciro Govoni, circuito di 4,5 km da ripetere 11 volte. Cielo sereno e caldo imbarazzante quasi 38 gradi. Partecipano per il team nelle rispettive categorie Ceneri e Tassi che ottengo un 9° e 8° posto. Conclusione della serata alla Pizzeria da Ciro con pizza birra e cortesia a volontà. Guardate le foto.


18/06/2017 - STRADA - GF Del Capitano Bagno di Romagna (FC)


Bagno di Romagna GF del Capitano dalle parole dell? unico partecipante per il team Frigo Enrico : eccoci arrivati alla penultima prova del Romagna Challenge, su parte dello stesso percorso del Giro d'Italia del Centenario. 140 km e 3100 metri...un po' di timore inizia ad affiorare in partenza (1200 iscritti record della manifestazione). Una bella partenza tutta in discesa e subito velocità folli (almeno per chi vi scrive)...prima salita con belle rampe al 10 % e il gruppo inizia a sgranarsi. Passo Mandrioli, Passo della Calla lunghissima discesa fino a Santa Sofia e ultima salita al passo del Carnaio...(mai più nome fu così azzeccato). Alla fine 5 ore e 50, mi porto con me il ricordo di bellissimi panorami, strade quasi perfette (rifatte per il giro), accoglienza romagnola, e parecchi ristori lungo la strada dove i bimbi ti allungano acqua e coca (da veri professionisti). Bagno di Romagna è anche zona termale per cui bagni in piscina a fine giornata. La Gf è impegnativa ma la consiglio alla grande. Prossimo appuntamento a Cesenatico per la Pantanissima. Guardate le foto.


Pagina 4 di 2510   


 

 

 


    Speed Bike ASD 2012 © - Tutti i diritti riservati - P.I. 02345431205
 Area riservata